La Commissione Nazionale delle Casse Edile (CNCE) ha trasmesso le indicazioni operative per l’attuazione delle disposizioni dell’Accordo delle Parti Sociali del 23.03.2020 in merito alla sospensione dei pagamenti mensili da parte delle imprese (comprese quelle in rateizzazione) per i mesi di marzo (competenza febbraio) e aprile (competenza marzo), oltre all’erogazione dell’anticipo del GNF e dell’APE ai lavoratori.

Per quel che riguarda le imprese che abbiano effettuato piani di rientro con cambiali, queste ultime, relativamente alle scadenze entro il 30.04.2020, sono in fase di ritiro dal Notaio e dalla BPP, così da evitare il protesto delle stesse.

Relativamente ai lavoratori, siamo in attesa delle modifiche nazionali al sistema gestionale delle Casse Edili per poter effettuare i nuovi calcoli degli anticipi di GNF e APE e poterli erogare il prima possibile ai lavoratori.

Non appena messi in condizione di effettuare i bonifici ai lavoratori, questi ultimi saranno debitamente informati via mail o sms dell’erogazione, secondo i moduli informativi predisposti dalla CNCE.


CNCE | Istruzioni operative per la sospensione pagamenti e anticipo GNF e APE