La Cassa Edile della provincia di Lecce è stata fondata nel 1964, in attuazione del C.C.N.L. del settore edile del 1959 e da oltre 50 anni opera sul territorio salentino come ente mutualistico e di verifica della regolarità contrattuale.

La funzione primaria della Cassa Edile è costituita da:

  • Gestione della riscossione mensile dei contributi contrattuali (nazionali e provinciali), mutualistici e pensionistici che le imprese versano di volta in volta tramite il Modello Unico Telematico (MUT) e i MAV bancari online ad esso collegati.
  • Eerogazione dell’indennità per ferie e gratifica natalizia (GNF), riconosciuta ai lavoratori alle scadenze semestrali del 15 Luglio e del 10 Dicembre di ogni anno.
  • Erogazione dell’Anzianita Professionale Edile (APE-FNAPE), che è riconosciuta ai lavoratori alla scadenza annuale del 1° Maggio di ogni anno.
  • Erogazione delle prestazioni mutualistiche extracontrattuali (sanitarie + sociali + familiari + borse di studio), riconosciute di volta in volta ai lavoratori dopo l’inoltro di specifica domanda.
  • Gestione del secondo pilastro pensionistico complementare per i lavoratori (PREVEDI).

Inoltre, la Cassa Edile assicura, alle imprese iscritte ed in regola con i versamenti, il recupero delle somme liquidate ai propri operai a titolo di indennità integrativa per i periodi di malattia, infortunio o malattia professionale.

Per le imprese che risultino regolari nei pagamenti, la Cassa Edile trasmette alla Commissione Nazionale delle Casse Edili (CNCE) i flussi telematici della regolarità, così che possa essere emesso il DURC.

L’amministrazione della Cassa Edile è affidata ad un Comitato di Gestione composto in misura paritetica da:

  • Rappresentanti degli Imprenditori Edili, dei quali 5 designati dalla Sezione Costruttori Edili dell’Associazione degli Industriali della Provincia di Lecce (ANCE Lecce) e uno designato dalla Confartigianato (Lecce);
  • Rappresentanti delle Organizzazioni Sindacali Territoriali di categoria designati dalla F.I.L.L.E.A.-CGIL, dalla F.I.L.C.A.-CISL e dalla Fe.N.E.A.L.-UIL.

La Presidenza e la Vice Presidenza del Comitato di Gestione sono affidate, rispettivamente, ad un rappresentante degli Imprenditori Edili e ad un rappresentante Sindacale.